Psoriasi, visite gratuite nel weekend: le cose da sapere sulla malattia

Psoriasi, visite gratuite nel weekend: le cose da sapere sulla malattia

La psoriasi è una malattia spesso trascurata ma in Italia sono circa 3 milioni le persone che ne soffrono. Il 28 e 29 ottobre 2017 si celebra la Giornata Mondiale della Psoriasi organizzata da A.DI.PSO (Associazione per la Difesa degli Psoriasici).

Giornata Mondiale della Psoriasi, visite gratuite

L’A.DI.PSO ha deciso di scendere nuovamente in piazza per la giornata mondiale della Psoriasi. Saranno allestite diverse postazioni informative presidiate da volontari, dermatologi, reumatologi e psicologi. Inoltre in molti ospedali gli specialisti sono a disposizione di chi vuole avere più informazioni sulla psoriasi. Per conoscere tutti i punti e gli eventi del prossimo weekend occorre collegarsi al sito A.DI.PSO.

Psoriasi: tipologie, sintomi e cause

I sintomi della psoriasi spesso sono confusi con quelli di altre patologie, per questo è importante fare una distinzione tra le tipologie:

  • Psoriasi a placche: si manifesta con chiazze squamose di colore rosa-rosso che aumentano di grandezza e colpiscono diverse zone del corpo;
  • Psoriasi invertita: le macchie rosse non squamose compaiono sotto le ascelle, sui genitali e sull’addome dei soggetti in sovrappeso;
  • Psoriasi guttata: le chiazze sono di piccole dimensioni, colpisce gli adolescenti su tronco, gambe, braccia e cuoio capelluto;
  • Psoriasi pustolosa: caratterizzata da pustole localizzate in alcuni punti del corpo;
  • Psoriasi eritrodermica: questa patologia causa le infiammazioni della pelle e causa arrossamenti, bruciore e prurito. Questa è la forma più grave in assoluto.

Le cause della psoriasi non sono conosciute ecco perché non sempre è facile stabilire una diagnosi precoce, tuttavia con molta probabilità ci sono dei fattori genetici, anche se alla base c’è sempre un problema del sistema immunitario alterato. Anche un forte stress può causare la comparsa della psoriasi e se l’intestino non gode di ottima salute tra gli effetti collaterali ci sono le chiazze squamose. Ricordiamo ai lettori che la psoriasi non è una malattia infettiva o contagiosa, dunque non ci sono rischi per i soggetti sani che si avvicinano. Spesso i malati di psoriasi vivono un profondo disagio e sono seguiti da psicologi.

Psoriasi, rimedi naturali

La psoriasi è una patologia cronica, in alcuni momenti è più invasiva e l’evoluzione varia da persona a persona. Per gli esperti è importante bloccarla appena si presenta e tenerla sotto controllo perché questa infiammazione può coinvolgere anche altri organi causano diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari. Ci sono dei rimedi naturali per la psoriasi lieve come i bagni al mare, l’esposizione al sole, trattamenti a base di aloe vera. Se la malattia è in forma seria occorre seguire una terapia medica.

About Barbara Nicolini 10 Articles
Laureata in Scienze Biologiche, specializzata in alimentazione e benessere. Seguo tutte le news del settore e le ultime scoperte scientifiche per insegnare a vivere meglio e in salute.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*